Archivi autore: knob alchemist

Informazioni su knob alchemist

Laptop musician from Bolzano, Italy

Random Looping Sequencer: la mia ultima fatica DIY

Come ben sa chi mi segue da quando mi sono appassionato al mondo Eurorack Modulare mi sono messo anche a realizzare qualche modulo dei tanti che si trovano sia in kit che semplicemente PCB da popolare.

L’ultimo modulo l’ho realizzato da un kit fatto veramente bene e distribuito da Thonk. Si tratta della Turing Machine, meglio conosciuto anche come Random Looping Sequencer, progetto hardware open source originariamente inventato e condiviso con licenza CC da Music Thing Modular.

Il nome dice tutto insomma….si tratta di un generatore di valori CV casuali che all’occorenza possono essere messi in “lock” e quindi in loop per sequenze ripetitive davvero divertenti…Il modulo dispone inoltre di un’uscita noise e di un controllo CV per interferire sulla generazione random degli step. L’accrocchio può inoltre essere impostato su 8, 16 o 32 steps….Mucho gusto! 😀

[fbvinyl id=10151311818907460 title=”” desc=””]

Buon 2013…ultime novità nel mio modulare…

Eccomi tornato nel 2013…Non avevo aggiornato questo blog da diverse settimane anche se ho continuato ad aggiornare la mia pagina Facebook con tutte le novità…Anzi vi consiglio di seguirla perchè è il primo canale che utilizzo per riportare  news sulle mie peripezie musicali….

Detto questo cercherò, attraverso nuovi post di riportare alcune novità, sempre in ambito Synth Modulare. Dall’ultimo post il mio case si è riempito di 3 nuovi moduli dei quali appunto magari relazionerò in dei post dedicati. Si tratta di:

– The Harvestman Hertz Donut (Doppio Oscillatore Digitale)

– Make Noise Echophon (Delay e Pitch Shifter)

– Thonk Turing Machine (Random Looping Sequencer)

Stay Tuned!

Waverider, my new DIY Digital Voltage Controlled Oscillator

Eccoci col mio nuovo lavoretto DIY: Waverider. Si tratta di un oscillatore digitale sviluppato da Frequency Central in collaborazione con Electric Druid.
Oscillatore interessante con varie possibilità CV. Timbriche interessanti con le varie waveform programmate….
Qualche foto e demo….

 

 

 

 

[fbvinyl id=10151255808107460 title=”” desc=””]

Esperimenti del sabato sera…PWM & FM

Fulcro di queste patch sono un massiccio uso di PWM e FM, giusto per spingere un po’ in maniera diversa i due poveri A-110…Si lo so, ho decisamente bisogno di accapparami qualche nuovo VCO… 😀

 

 

 

Bella giornata con TinnitusLab a Castel Pietra…

Ieri una nuova esibizione di TinnitusLab, collettivo di cui faccio parte che si è formato all’Istituto Musicale Vivaldi presso la classe di informatica musicale di Tiziano Popoli.

Il nostro collettivo si dedica a installazioni site_specific multimediali ed interattive, prototipi per live electronics e performance live elettroacustiche.

Ieri abbiamo partecipato a Portobeseno, interessante manifestazione che si svolge in Vallagarina. L’evento di ieri era a Castel Pietra, favolosa location molto suggestiva che ci ha regalato interessanti emozioni….

Se volete stare aggiornati su ciò che fa TinnitusLab:

http://tinnituslab.tumblr.com

http://www.facebook.com/TinnitusLabBolzano

TinnitusLab - Battello Di-Vino performance elettroacustica a Castel Pietra

Fun with some modulations…

Vulcan Modulator Eurorack Modular Synthesizer

 

 

😉

 

 

Buchla Bongo

Negli anni ’60-’70 un suono particolare e caratteristico della musica elettronica è stato il “bongo” ricreato con i mitici sintetizzatori Buchla, attraverso il geniale modulo di LowPass Gate.

Mi sono da poco costruito una prima unità di un clone dello storico LPG Buchla 292c, che triggerato a dovere con un Make Noise Maths e utilizzando come sorgente dei VCO in regime di FM (quindi una sorgente ricca di armoniche) riesce a replicare questo “buchla bongo”….Devo un po’ perferzionarlo ma rende l’idea più o meno….

 

DIY is fun: Buchla 292c first unit

Dopo essermi lanciato nel mondo Eurorack, ho pensato anche di provare a farmi un modulo in pieno spirito DIY…..e quindi….

…Ho finalmente terminato il mio primo modulo eurorack: questo interessante Resonant Lopass Gate di Thomas White che con l’ok di Don Buchla in persona ha replicato lo storico Buchla 292c…. Ho preso 2 PCB per farne una versione dual…nel frattempo ho terminato la prima unità, l’ho testata e funziona! 😆  …

Attualmente ho fissato la prima pcb che ho terminato ad un pannellino che ho fatto con del plexiglass…Prossimo passo sarà quello di realizzare un buon pannello per il modulo…

Un piccolo test: