Premio del pubblico a Rimusicazioni: vota per noi!

Rimusicazioni Film Festival 2014

Rimusicazioni Film Festival 2014

Rimusicazioni Film Festival di cui ho parlato nel precedente post ha istituito anche un premio del pubblico….se ti piace la Rimusicazione che ho realizzato assieme a Mauro Maffei vai in questa pagina e clicca nel LIKE che troverai alla fine….

Grazie! 🙂

 

Partecipazione a Rimusicazioni Film Festival 2014

Un’altra edizione del Rimusicazioni Film Festival è iniziata.

Siamo già alla 15a edizione di questo festival unico nel suo genere a livello mondiale. Si tratta di un concorso dove dei musicisti producono nuove colonne sonore per film dell’epoca del muto.

In questi anni ho partecipato a diverse edizioni di questo festival. L’ultima mia partecipazione risale ormai al 2010 dove ho anche vinto un premio con una rimusicazione in dolby surround 5.1 del film muto Skyscraper Symphony.

Quest’anno dopo 4 anni mi sono rimesso all’opera assieme ad un caro amico, Mauro Maffei, con il quale abbiamo lavorato ad una rimusicazione tutta ideata e realizzata con sintetizzatori modulari (Eurorack e Buchla) del film Visions de Lourdes, diretto Charles Dekeukeleire (Francia 1932).

La proiezione della nostra rimusicazione è prevista per questa domenica 30 novembre 2014 attorno alle 19:30 al Cineforum di Bolzano, via Roen 6 a Bolzano.

Maggiori informazioni sul programma del Festival qui.


DIY Turing Machine Expanders (Pulses & Voltages)

Music Thing Modular è tornato alla ribalta con due divertentissimi moduli: Dopo la mitica Turing Machine o Random Looping Sequencer è arrivato il momento di costruire anche i due interessanti Expander: Pulses e Voltages. Tramite una PCB di interfacciamento è pertanto possibile collegare i 2 expander alla Turing Machine…

È piuttosto difficile descrivere i due moduli…molto più facili da usare, comunque Pulses è interessante perché permette di generare appunto diversi impulsi dipendenti dai patterns di bit. generati dal modulo principale. Questo permette di ottenere diversi pattern di impulsi ritmici molto interessanti….Voltages può invece essere usato come uno 8step sequencer o come qualcosa di più complesso per generare vari valori di CV…

Una esauriente spiegazione di cosa fanno gli Expander è reperibile in questo documento.

        

Barton Dual Simple Quantizer

Era un po’ che non aggiornavo il mio sito con progetti DIY…Ho appena finito gli expander per la Turing Machine (Pulse + Voltages) dei quali vi aggiorno in seguito.

Ma parliamo ora in ritardo della costruzione che ho fatto ancora quest’estate: il Barton Simple Quantizer.

Questo circuito piuttosto semplice prende in ingresso una tensione continua e genera in uscita tensioni in relazione tra loro musicalmente, utilizzando lo standard 1V/ottava. A tale scopo si utilizza un PIC preprogrammato per generare diversi tipi di scale musicali selezionabili tramite un potenziometro..

Io ne ho realizzata una versione doppia (2 PCB + 2 PIC), facendomi anche il pannello da me. Di quest’ultimo non sono soddisfatto perchè l’ho fatto troppo piccolo, solo 4 HP e sarebbe meglio da 6 HP (dalle foto capirete perché) …

Di seguito le foto della costruzione…

Rimusicazioni Instant Composing Orchestra

Un nuovo progetto al quale ho deciso di partecipare è questa sorta di orchestra decisamente particolare….

In circa 1 ora un organico misto, tra cui me all’elettronica, si esibirà nella rimusicazione di 80 cortometraggi dei Lumière attraverso la metodologia della Conduction come elaborata da Butch Morris: una forma di orchestrazione e direzione dell’improvvisazione collettiva…

Soir̩e Lumi̬re РRimusicazioni Instant Composing Orchestra: Venerdi 25 ottobre ore 21 al Cineforum a Bolzano e domenica 27 ottobre ore 10:30 al Cinema Astra di Trento.

Maggiori info >

🙂

Limited Silicon Sounds: nuova traccia in compilation DIY

Di recente su Muff Wigglers c’era una call per fare una traccia per una compilation. Obiettivo: raccogliere delle tracce che erano realizzate per lo più per mezzo di moduli autocostruiti…

La mia traccia, Limited Silicon Sounds è stata inserita in questa compilation che ha preso il nome Backlog 1.

L’ho realizzata in maniera abbastanza libera e intuitiva…I moduli DIY che ho utilizzato sono stati una Turing Machine, un FC Waverider e un Dual LPG…Il tutto condito da un po’ di Maths ed Echophon…

Check this out!

Nuova installazione audiovisiva interattiva (gestita da MAX MSP)

Anche se ultimamente ho preferito dedicarmi alla sintesi modulare (Eurorack) e al DIY, proseguo con il collettivo di cui faccio parte, TinnitusLab, a curare alcune patch di MAX MSP con cui gestire dei sensori da noi autocostruiti per un’installazione audiovisiva interattiva…MAX MSP si rivela sempre ottimo…E ormai stiamo pian piano apportando sempre nuove interessanti modifiche alle patch….

Per assistere all’installazione che è iniziata ieri, è possibile anche oggi venire a Castel Beseno, in occasione della manifestazione Portobeseno 2013 e provare da voi dalle 20:30 in poi…

Maggiori info: tinnituslab.tumblr.com

 

La mega patch generale per gestire l’installazione:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le varie subpatches (troppe 😀 ) all’interno della suddetta patch:

 

 

 

 

 

 

 

Ho vinto un Malekko Richter Oscillator II: testo la famigerata triangolare

Non sono fortunato, ma sto giro mi è andata bene. La Malekko, azienda produttrice di effetti per chitarra ma anche di moduli Eurorack, regala di tanto in tanto qualche loro interessante aggeggio ad un estratto a sorte tra tutti coloro che cliccano “I Like It” sulla foto del modulo inserita nella loro bacheca Facebook…Fortuna vuole che quando hanno messo in palio un Richter Oscillator II, il fortunato estratto sono stato io 🙂 ….Tale oscillatore, sin dalla sua prima edizione è rinomato per avere una forma d’onda triangolare che piace…Nella versione II pare l’abbiano migliorata ancora…Cosa interessante, tra l’altro, è la possibilità di fare Phase Modulation….Qui di seguito qualche test che ho fatto sfruttando l’uscita TRI2 e la Phase Mod…

Random Looping Sequencer: la mia ultima fatica DIY

Come ben sa chi mi segue da quando mi sono appassionato al mondo Eurorack Modulare mi sono messo anche a realizzare qualche modulo dei tanti che si trovano sia in kit che semplicemente PCB da popolare.

L’ultimo modulo l’ho realizzato da un kit fatto veramente bene e distribuito da Thonk. Si tratta della Turing Machine, meglio conosciuto anche come Random Looping Sequencer, progetto hardware open source originariamente inventato e condiviso con licenza CC da Music Thing Modular.

Il nome dice tutto insomma….si tratta di un generatore di valori CV casuali che all’occorenza possono essere messi in “lock” e quindi in loop per sequenze ripetitive davvero divertenti…Il modulo dispone inoltre di un’uscita noise e di un controllo CV per interferire sulla generazione random degli step. L’accrocchio può inoltre essere impostato su 8, 16 o 32 steps….Mucho gusto! 😀

Buon 2013…ultime novità nel mio modulare…

Eccomi tornato nel 2013…Non avevo aggiornato questo blog da diverse settimane anche se ho continuato ad aggiornare la mia pagina Facebook con tutte le novità…Anzi vi consiglio di seguirla perchè è il primo canale che utilizzo per riportare  news sulle mie peripezie musicali….

Detto questo cercherò, attraverso nuovi post di riportare alcune novità, sempre in ambito Synth Modulare. Dall’ultimo post il mio case si è riempito di 3 nuovi moduli dei quali appunto magari relazionerò in dei post dedicati. Si tratta di:

– The Harvestman Hertz Donut (Doppio Oscillatore Digitale)

– Make Noise Echophon (Delay e Pitch Shifter)

– Thonk Turing Machine (Random Looping Sequencer)

Stay Tuned!