Waverider, my new DIY Digital Voltage Controlled Oscillator

Eccoci col mio nuovo lavoretto DIY: Waverider. Si tratta di un oscillatore digitale sviluppato da Frequency Central in collaborazione con Electric Druid.
Oscillatore interessante con varie possibilità CV. Timbriche interessanti con le varie waveform programmate….
Qualche foto e demo….

 

 

 

 

Esperimenti del sabato sera…PWM & FM

Fulcro di queste patch sono un massiccio uso di PWM e FM, giusto per spingere un po’ in maniera diversa i due poveri A-110…Si lo so, ho decisamente bisogno di accapparami qualche nuovo VCO… 😀

 

 

 

Bella giornata con TinnitusLab a Castel Pietra…

Ieri una nuova esibizione di TinnitusLab, collettivo di cui faccio parte che si è formato all’Istituto Musicale Vivaldi presso la classe di informatica musicale di Tiziano Popoli.

Il nostro collettivo si dedica a installazioni site_specific multimediali ed interattive, prototipi per live electronics e performance live elettroacustiche.

Ieri abbiamo partecipato a Portobeseno, interessante manifestazione che si svolge in Vallagarina. L’evento di ieri era a Castel Pietra, favolosa location molto suggestiva che ci ha regalato interessanti emozioni….

Se volete stare aggiornati su ciò che fa TinnitusLab:

http://tinnituslab.tumblr.com

http://www.facebook.com/TinnitusLabBolzano

TinnitusLab - Battello Di-Vino performance elettroacustica a Castel Pietra

Fun with some modulations…

Vulcan Modulator Eurorack Modular Synthesizer

 

 

😉

 

 

Buchla Bongo

Negli anni ’60-’70 un suono particolare e caratteristico della musica elettronica è stato il “bongo” ricreato con i mitici sintetizzatori Buchla, attraverso il geniale modulo di LowPass Gate.

Mi sono da poco costruito una prima unità di un clone dello storico LPG Buchla 292c, che triggerato a dovere con un Make Noise Maths e utilizzando come sorgente dei VCO in regime di FM (quindi una sorgente ricca di armoniche) riesce a replicare questo “buchla bongo”….Devo un po’ perferzionarlo ma rende l’idea più o meno….

 

DIY is fun: Buchla 292c first unit

Dopo essermi lanciato nel mondo Eurorack, ho pensato anche di provare a farmi un modulo in pieno spirito DIY…..e quindi….

…Ho finalmente terminato il mio primo modulo eurorack: questo interessante Resonant Lopass Gate di Thomas White che con l’ok di Don Buchla in persona ha replicato lo storico Buchla 292c…. Ho preso 2 PCB per farne una versione dual…nel frattempo ho terminato la prima unità, l’ho testata e funziona! 😆  …

Attualmente ho fissato la prima pcb che ho terminato ad un pannellino che ho fatto con del plexiglass…Prossimo passo sarà quello di realizzare un buon pannello per il modulo…

Un piccolo test:

 

Make (some) Noise (with my new) Maths

Sto testando il mio nuovo modulo, un Make Noise Maths, un must per chi vuole farsi un modulare Eurorack……Mucho divertimento con questo gingillo, anche definito il coltellino svizzero del mondo Eurorack, infatti in unico modulo racchiude le funzioni che erano presenti nei mitici Buchla 281, Buchla 257 e Serge DUSG….

Stay tuned…